venerdì 2 settembre 2016

Gay Village, sabato 3 settembre festa finale con Ferzan Özpetek, Immanuel Casto e Romina Falconi

Sarà la notte più lunga dell'anno, quella del Closing Party che si consumerà al Gay VillageSabato 3 Settembreultima delle 45 date sul cartellone arcobaleno più frequentato della capitale.
Nel primo sabato di settembre la festa conclusiva saluterà il pubblico con l'illustre presenza dell’amico Ferzan Özpetek, che festeggia proprio quest’anno i 15 anni del film Le Fate Ignoranti (Quindici, come quelli delGay Village). Un’Intervista-Spettacolo condotta dalla padrona di casa Vladimir Luxuria insieme a Imma Battaglia, racconterà al pubblico quanto importante sia stato il cinema di Özpetek e le sue pellicole, con storie divenute veri e propri simboli della cinematografia lgbtq. Attualmente il regista sta lavorando al nuovo film Rosso Istanbul, tratto dal suo primo romanzo, con uscita prevista nel 2017.
Durante la serata saliranno sul palco per un saluto anche gli attori Alessandra Langella, giovanissima protagonista di Gomorra, seguita dalla comicità di Vincenzo De Lucia, comico e grande interprete, che ha costellato la stagione del Gay Village 2016 con momenti di brillante ilarità.
Dalle 23.00, poco prima dell'inizio delle danze, la preside Luxuria richiamerà all'ordine i due scolari che fino all'ultimo sono stati assenti, o meglio, "presenti solo virtualmente", grazie alla sigla girata dai CUT, che nell'ultima notte prenderà vita grazie allo Special Showcasedi Immanuel Casto e Romina Falconi. I due proporranno i brani più noti del loro repertorio, (da Crash a Tropicanal, da Playboy a Da grande sarai Frocio), terminando con l'interpretazione dal vivo del pezzo simbolo dell'estate del NinfeoWho is Afraid of Gender?, il tutto con la stage direction dei KarmaB ed Ezio Cristo, che dirigono i #GayVillageDancer e le bellissime KastaDiva, Silvana della MaglianaPetite Noire. Sul palco anche i protagonisti del videoclip, dalla sempre affascinante Eva Grimaldi alla statuaria presenza dell'olimpionico Alex Di Giorgio, passando per i vertiginosi tacchi dei Vanity Crew, che scateneranno il pubblico con un energico intervento...
Visual, performance d'effetto e giochi di luce apriranno la discotecadalle 23.30, salutando l'ultima notte di festa al Parco del Ninfeo tra le note di Paola DeeBrezet Dj Fabrizio Marini in Aula Pop, insieme alle voci di Giusva e D'Law, mentre in Aula House sale in cattedra una girandola di nomitra cui Gaia Logan, RYOTH (Shana & Manuel), Nino Scarico, Max Martorana, Andrea Tie, Epicutche batteranno il tempo a ritmo di vibrazioni fortissime, accompagnati dalla voce di Kevin Delite. In Aula Hit, gran finale con le nostalgiche ed immortali hit di Sandrino Dj.