domenica 4 settembre 2016

Dan Cavalca, BLUES IN E(LECTRONIC): il nuovo video disponibile su Youtube

Si intitola Blues in E(lectronic) il nuovo video di Dan Cavalca su Youtube al linkhttps://youtu.be/u3ZnqvlXnpY.


Il video conferma ulteriormente le doti artistiche dell’artista che, con estrema naturalezza, riesce a creare un connubio perfetto fra il mondo blues e quello elettronico. La sua capacità nel mantenere con la batteria i beat tipici del blues e, nel contempo, mixarli a basi rigorosamente elettroniche - il tutto in modo estremamente pulito - è ciò che lo caratterizza e lo contraddistingue. Non per niente Dan Cavalca può vantare grandissimi risultati, tra i quali la prestigiosa borsa di studio ottenuta al Berklee College di Boston, dal quale si è laureato in jazz composition con il massimo dei voti.

Fin dall’inizio il jazz ha caratterizzato il suo percorso artistico; infatti, a soli 6 anni, Daniele scopre l’amore per la musica durante un concerto jazz che gli trasmette la voglia di imparare a suonare la batteria. Gli anni di sacrificio e studio gli hanno permesso di collaborare con pezzi grossi del mondo del jazz e del pop fra cui Robin EubanksGreg HopkinsAnnie Lennox e Carole King. L’artista ha inoltre collaborato come batterista e tastierista nello show multimediale “Basetrack Live” prodotto da Annie Hamburger della Walt Disney Entertainment e realizzato da Edward Bilous della Juilliard Music School (con cui ha suonato in una tourneè di quattro mesi negli Stati Uniti).

Questa sua passione per la musica lo spinge a sperimentare sempre nuovi generi, in particolar modo quello elettronico, che è il protagonista di gran parte delle sue esibizioni.
Daniele, che ha già collezionato numerosi live set tra Italia e Stati Uniti, si esibirà Mercoledì 7 Settembre durante il GDV – Giardino dei Visionari – presso i Giardini della Triennale di Milano, alle 21.00. L’evento, al quale hanno già partecipato moltissimi artisti di un certo calibro, sarà per Dan un trampolino di lancio sul territorio milanese, città di riferimento per tutti gli artisti emergenti musicali. Non mancate!

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.