giovedì 4 agosto 2016

MARIA EXPRESS, dal 30 agosto seconda edizione del primo web reality

Riparte il 30 agosto la seconda edizione di Maria Express, il primo reality creato dal web per il web. Quattro coppie dovranno attraversare Roma a piedi, senza alcun aiuto per raggiungere gli studi “Elios”, luogo dove vengono registrati i programmi di Maria De Filippi.
Il presentatore della seconda edizione di Maria Express è Andrea Dianetti, attore appassionato d’arte e di spettacolo, che con Rudy Zerbi ci svela la data d’inizio del web reality, le regole e il numero di coppie in gara https://youtu.be/4blM0q4TH_I
Il viaggio è suddiviso in cinque tappe, come in Pechino Express, all’interno di ogni tappa sono presenti prove e sfide da superare per andare avanti nel gioco. I concorrenti non possono utilizzare mezzi pubblici e strumenti elettronici e, inoltre, avranno un budget di soli 2 euro da poter utilizzare. Obiettivo? Arrivare primi!
La seconda edizione di Maria Express prevede un viaggio più lungo rispetto alla precedente edizione per un totale di 20 km e, questa volta, verrà trasmesso in anteprima su Twitter.
Maria Express si è presentato come un progetto innovativo, moderno e social sotto tutti i punti di vista. Proprio per questo è stato apprezzato dagli utenti del web, dai blog e da diversi personaggi del mondo dello spettacolo. Nonostante la breve durata (20 minuti a puntata) è riuscito ad entrare sempre nei Top Trend di Twitter ed ha generato una quantità notevole di tweet. Anche Witty Tv, portale web di Fascino PGT (proprietà di Mediaset e Maria De Filippi) ha voluto trasmettere sulla sua piattaforma il format.
Questa è la prima web series ideata appositamente per Twitter, ogni puntata durerà 10 minuti, in onda tutti i martedì a partire dal 30 agosto.
Diversi personaggi dello spettacolo, entusiasti per il web reality, hanno deciso di apparire all’interno della prima edizione (Rudy Zerbi, Tina Cipollari, Giuseppe Giofrè, Michele Bravi e Maria De Filippi che ha voluto premiare i vincitori di Maria Express).
Maria Express è nata da un’idea di Trash Italiano (Marco D’Annolfi), il primo portale che riporta sul web tutto ciò che accade in TV attraverso le gif animate, in tempo reale, e prodotto da Show-Reel.
Insieme ad amici amanti del mondo dello spettacolo è nata l’idea di Maria Express, un progetto amatoriale creato insieme agli appassionati di televisione e destinato al web che giunge finalmente alla sua seconda edizione.
La produzione esecutiva è seguita da ShowReel, leader in Italia nel branded entertainment e nell’influence marketing.

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.