venerdì 26 agosto 2016

Maria Express, dal 30 agosto la II edizione del primo reality creato dal web per il web: gli 8 concorrenti

Parte il 30 agosto la seconda edizione di Maria Express, il primo reality creato dal web per il web. Quattro coppie dovranno attraversare Roma a piedi, senza alcun aiuto per raggiungere gli studi “Elios”, luogo dove vengono registrati i programmi di Maria De Filippi. 

Il presentatore della seconda edizione di Maria Express è Andrea Dianetti, attore e conduttore molto seguito anche sul web, che con Rudy Zerbi, svela la data d’inizio del web reality, le regole e il numero di coppie in gara http://t.co/mariaexpressteaser.

Il viaggio è suddiviso in cinque tappe. All’interno di ogni tappa sono presenti prove e sfide da superare per andare avanti nel gioco. I concorrenti non possono utilizzare né mezzi pubblici né strumenti elettronici e il loro budget a disposizione è di soli 2 euro. Obiettivo? Arrivare primi!

Questa nuova edizione di Maria Express prevede la partecipazione di 4 coppie formate da influencer. Il viaggio sarà più lungo (20 km) rispetto a quello dell’edizione precedente e sarà trasmesso in anteprima sull’account Twitter di Trash Italiano (@trash_italiano). 




Le coppie in gara sono:

Michele Bravi e Alice Venturi sono I Maiunagioia
Michele è il vincitore  della  settima  edizione  di  X-Factor,  pubblica nel  2013  il  suo  primo  EP La  vita  e  la  felicità e nel 2014 rifiuta l’invito al Festival di Sanremo . L’anno successivo apre il suo canale youtube (oggi ha oltre 274 mila iscritti) dove racconta la propria quotidianità e lo sviluppo dei progetti professionali di cui è protagonista, tra I quali anche il suo disco I hate music, che vende 20.000 copie. Alice è una make up artist e youtuber. La sua cifra stilistica nel raccontare i trucchi del mestiere, e non solo, è il non prendere nulla troppo sul serio. La sua ironia e la sua verve la rendono un personaggio solare, positivo e molto simpatico.

Marco Marfella e Denise D’Angelilli sono I Rivali
Marco è un appassionato di Maria e del mondo trash in generale. La sua voglia di curiosare ed essere coinvolto nel girotondo mediatico dello show-biz lo rendono disposto a tutto pur di vincere Maria Express. Denise, ribelle e di carattere forte, potrebbe affrontare qualsiasi prova. Proprio per il suo carattere deciso darà del filo da torcere a tutti i concorrenti, soprattutto al suo partner, con cui, tempo fa, è stata protagonista di una querelle.

Gianluca Gazzoli e Nathan Jayd sono Gli Amatoriali
Gianluca è un film maker, speaker radiofonico, youtuber, e, nel tempo libero, instancabile viaggiatore. Con alcuni suoi video ha fatto il giro del web ed è pronto a mettersi in gioco in questa ennesima nuova avventura, che lo porterà a cimentarsi con tante sfide esilaranti. Nathan è una personalità del web abbastanza controversa, c’è chi lo ama e chi lo odia, nella sua semplicità, racconta ciò che lo circonda.

Sara Puccinelli e Signor Ponza sono i Borghesi 
Sara è una Tweetstar molto apprezzata. Ha uno stile tutto suo di vedere e raccontare il mondo che la circonda e le esperienze che vive.
La sua arma vincente è l’ironia e l’essere sempre fedele a se stessa, incurante di quanto dicono e pensano gli altri. Ha un piglio deciso e brillante, punteggiato da ampie dosi di presunzione, che lei stessa ammette di avere in abbondanza. Andrea Rotolo, detto Signor Ponza, è un appassionato di TV e non solo, proprio per questo nel 2007 ha fondato un suo personale blog che, nel tempo è cresciuto, fino ad arrivare, oggi, ad avere numerosi contributors i cui comuni denominatori sono l’interesse per la cultura pop e per tutto ciò che è trash.

Maria Express è la prima web series ideata appositamente per Twitter, 

Per questa nuova edizione, la seconda, ogni puntata durerà 10 minuti e andrà in onda tutti i martedì, a partire dal 30 agosto, sull’account di @trash_italiano.


La natura innovativa, moderna e social di questo progetto, lo ha reso sin dalla prima edizione di grande appeal per blog, personaggi del mondo dello spettacolo e soprattutto per gli utenti del web. Ogni puntata della scorsa edizione è entrata nelle Tendenze di Twitter e ha generato una quantità notevole di Tweet.



Maria Express nasce da un’idea di Trash Italiano e si realizza grazie alla collaborazione dello stesso con esperti di televisione, che hanno reso possibile la trasformazione di questa web serie da progetto amatoriale a vero e proprio successo del web.
La produzione esecutiva di Maria Express è di Show Reel.