mercoledì 3 agosto 2016

Maratea: cinema, dibattiti e ospiti a "Le Giornate del Cinema in Basilicata"

Cinema di alta qualità, dibattiti culturali stimolanti e ospiti prestigiosi. Questo, in sintesi, è quanto è stato offerto a Maratea "Le Giornate del Cinema in Basilicata": prestigiosa kermesse dedicata al grande schermo organizzata da Nicola Timpone della Lucana Film Commission.
Tanti gli artisti illustri che hanno preso parte alla manifestazione e che hanno portato a casa ambiti riconoscimenti. Claudio Santamaria e Rocio Munoz Morales hanno ricevuto il Premio Basilisco2016, realizzato dal maestro orafo Michele Affidato, rispettivamente come miglior attore e miglior attrice dell'anno. Ben tre i registi hanno dato lustro all'iniziativa marateota, ritirando il Basilisco2016: dal Premio Oscar Paolo Sorrentino a Carlo Verdone fino a Maria Sole Tognazzi. Basilisco2016 anche per straordinari professionisti del calibro di Nicola Giuliano, Luigi Nappa,   Oreste Lo Pomo, Andrea Occhipinti, Gianni Ephrikian,  Enzo Sisti e Jo Champa. Tra gli altri artisti più acclamati nella gremita Piazza del Gesù di Fiumicello, frazione di Maratea: Francesco Montanari, Francesco Apolloni, Cristiana Vaccaro, Elisabetta Gregoraci, Manuela Arcuri, Pasquale Di Nuzzo, Gabriele Rossi, Serenza Iansiti, Elisabetta Pellini, Beppe Convertini, Sara Galimberti, Silvia Salemi e Primo Reggiani. A quest'ultimo è andato il Premio Speciale Giornale OFF. Ad alternarsi sul palcoscenico, nel corso delle quattro serate, nelle vesti di conduttori: Claudio Guerrini, Carolina Rey, Manila Nazzaro, Giovanni Terzi e Cataldo Calabretta. Notevole importanza è stata data, infine, alla consegna di un diamante della Eilat Diamonds ai personaggi più glamour del mondo dello spettacolo come l'attrice Ariadna Romero, oltre ai già citati Verdone, Sorrentino, Santamaria, Munoz Morales, Nazzaro, Rey, Arcuri, Salemi e Gregoraci. "Il bilancio è sicuramente positivo e questo ci dà una spinta a fare sempre meglio in vista dei nostri futuri progetti. Quest'anno siamo riusciti a realizzare una kermesse esaltante che ha rappresentato una grande promozione del territorio di Maratea e della Basilicata, attraverso collegamenti giornalieri su diversi canali televisivi e radiofonici nazionali e internazionali. Sono fiero del cast artistico che è stato di primissimo livello, così come sono orgoglioso di aver contribuito nella valorizzazione dei giovani filmaker lucani con la proiezione dei loro corti, molto apprezzati da Sorrentino e Verdone" racconta il patron Nicola Timpone, dando appuntamento al prossimo anno. Non prima, però, di ringraziare chi ha contribuito concretamente alla riuscita della manifestazione: "Ringrazio Paride Leporace, direttore della Lucana Film Commission, grande protagonista di A Maratea le Giornate del Cinema in Basilicata, tutti gli sponsor ed in particolare Sensi contemporanei Basilicata, partner istituzionale che ha finanziato l'evento nella persona del direttore Alberto Versace. E la Digital Lighthouse, partner privato che ha finanziato l'evento".