sabato 23 luglio 2016

Ruggero Cappuccio incontra Luca Zingaretti: all'attore il Premio Segreti d’Autore 2016

Segreti d’Autore - Festival dell’Ambiente, delle Scienze e delle Arti inaugura quest’anno la sua sesta edizione il 25 luglio con Il lavoro dell’attore, dialogo tra Ruggero Cappuccio e Luca Zingaretti, un suggestivo incontro che ha come cornice il meraviglioso borgo di Valle (Sessa Cilento) e Palazzo Coppola nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Lo scrittore e regista Ruggero Cappuccio ripercorre con il celebre attore, amatissimo dal pubblico, la sua carriera tra televisione, cinema e teatro.

L’immediatezza della TV, con la quale si diventa parte integrante del quotidiano del pubblico. Il cinema che è fotografia, luci, location naturali, sfumature, micromovimenti. Il teatro come luogo dove tutto accade, dove finzione e realtà si confondono perché non ci sono filtri, l’altrove dove tutto ebbe inizio. Tre mondi apparentemente diversi dove la parola e la comunicazione fanno da comune denominatore al percorso attoriale. Molti e diversi sono i paesaggi interni alla parola, ma non meno importanti ed interessanti sono le atmosfere che dalla parola si promanano, i climi che da essa si percepiscono. Ed è da questa prospettiva di senso che Ruggero Cappuccio e Luca Zingaretti si confronteranno, accompagnando il racconto con immagini video della carriera dell’attore.

Durante l’incontro sarà conferito il Premio Segreti d’Autore 2016 a Luca Zingaretti, opera realizzata da Mimmo Paladino.
La serata sarà introdotta da Elisabetta Nepitelli Alegiani.

L’ingresso agli eventi è gratuito.



Informazioni:


Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.