sabato 16 luglio 2016

Mostra, a Milano "Un'estate Diabolika" al Wow - Spazio Fumetto

Domenica 17 luglio 2016, ore 16.30 (ingresso libero)
“Da Fantômas a Diabolik”

Continua il viaggio alla scoperta del personaggio che ispirò alle sorelle Giussani la creazione di Diabolik: Fantômas, il supercriminale della Belle Époque creato nel 1911 da Pierre Souvestre e Marcel Allain. Verranno proiettati i primi 4 serial realizzati dal geniale regista Louis Feuillade. 
Sabato 23 luglio 2016, ore 16.30 (ingresso libero)
“Da Scheletrino a Martin Mystere”
Incontro con Alfredo Castelli autore di un corposo saggio dedicato al mito di Fantômas e soprattuto diaboliko scrittore: ha cominciato a collaborare a Diabolik nel 1964, pochissimo tempo dopo la sua creazione. Nel gennaio 1965, sulle pagine di Diabolik, è comparso il suo primo lavoro fumettistico, la serie umoristica Scheletrino; poco più tardi ha cominciato a scrivere le avventure dell'inafferrabile criminale, alcune delle quali, come "La morte di Eva Kant", sono divenute dei classici. Ma si parlerà anche del futuro di Castelli e della sua creatura Martin Mystère.
Domenica 31 luglio 2016, ore 16.30 (ingresso libero)
“Dalla Astoria alla Astorina”
Ultimo giorno di apertura (prima della pausa estiva) della mostra dedicata a Diabolik, alle 16.30 sarà possibile incontrare Giorgio Montorio, artista di punta prima della casa editrice di Gino Sansoni e poi di Astorina. Sarà l'occasione di parlare anche della sua biografia pubblicata quest'anno: GIORGIO MONTORIO – UNA MATITA DESTINATA AL FUMETTO, firmata da Lorenzo Altariva, Alessandro e Paolo Forni.

Inoltre in occasione della mostra dedicata a Diabolik, il Boom, il Cocktail Bar & Caffetteria collegato a WOW Spazio Fumetto ha deciso di omaggiare il “Re del Terrore” con un diaboliko cocktail.
Vi aspettiamo allo WOW SPAZIO FUMETTO per passare insieme una diabolika estate. Tutti gli eventi sono a ingresso libero, mentre il biglietto per l'ingresso alla mostra è intero 5 €, ridotto 3€. Chiusura dal primo al trentuno agosto.
Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata di Milano,Viale Campania, 12.

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.