lunedì 11 luglio 2016

FESTIVAL TRASTEVERE, PIAZZA SAN COSIMATO: programma dal 12 al 18 luglio


Martedì 12 Luglio Les Amours Imaginaires” di Xavier Dolan (2010, 95 min) 

versione originale con sottotitoli in italiano

Francis e Marie sono amici da tempo. Un giorno incontrano Nicolas, un loro coetaneo venuto dalla campagna in città. Nicolas è bello, è gentile, appassionato d’arte e letteratura, ha fame di vita. Francis e Marie ne sono talmente affascinati da mettere in discussione perfino la loro decennale e fraterna amicizia.


Mercoledì 13 Luglio
 “Il Terzo Uomo” di Carol Reed (1949, 104 min)
versione originale con sottotitoli in italiano

La guerra è da poco finita; lo scrittore canadese Holly Martins si reca a Vienna per incontrare il suo vecchio amico Harry Lime, ma viene a sapere che l'uomo è morto. Non fidandosi delle indagini ufficiali, Holly inizia le sue ricerche e scopre che c'era una terza persona al momento della morte. A poco a poco la verità viene fuori. Classico del giallo scritto da Graham Greene, con Orson Welles e Alida Valli.


Giovedì 14 Luglio
Kim Rossi Stuart e Barbora Bobulova presentano
Anche libero va bene” di Kim Rossi Stuart (2005, 108 min)
Tommi ha undici anni e vive a Roma, con il padre Renato (Kim Rossi Stuart) e la sorella Viola. La madre Stefania (Barbora Bobulova) è una donna turbata che entra ed esce dalla vita dei figli e del marito. Tommi, che ha una forte diffidenza nei suoi confronti, le resiste, mentre l'immagine mitica del padre si sgretola davanti ai suoi occhi.



Venerdì 15 Luglio
Enzo D’Alò presenta
“La freccia azzurra” 
di E. D’Alò (1996, 93 min)
Il perfido Scarafoni, assistente della Befana, con la scusa di curarla da una fastidiosa influenza, in realtà, sta avvelenando la vecchietta perché non vuole che regali i giocattoli, ma che li venda. I giocattoli però si ribellano e scappano, trovando la solidarietà di un bambino povero, che vuole a tutti i costi la Freccia Azzurra, un trenino completo di locomotiva. Il film, tratto da un racconto di Gianni Rodari, ha le bellissime musiche di Paolo Conte, mentre Dario Fo ha reinterpretato i dialoghi.

Sabato 16 Luglio 
La Bella e la Bestia” di Walt Disney (1991, 91 min) 
versione italiana con sottotitoli in inglese

Bella accetta di prendere il posto del vecchio padre, tenuto prigioniero nel castello di un principe intrappolato nel corpo di una Bestia a causa di una maledizione. Con il passare del tempo si rende conto che quest'ultimo non è così terribile come sembra a prima vista. A renderle piacevole il soggiorno nel castello stregato, tanti simpatici oggetti umanizzati: il candeliere cameriere Lumière, l'orologio maggiordomo Tockins, la teiera governante Mrs. Bric con il figlioletto Chicco...

Domenica 17 Luglio “Buena Vista Social Club” di Wim Wenders (1985, 96 min)
versione italiana

Qualche anno fa, Cooder registrò a Cuba un disco intitolato "Buena Vista Social Club", insieme a vecchie glorie della musica locale, per lo più dimenticate. Il disco fu un successo mondiale e vinse un Grammy Award. Nel 1998 è stata la volta dell'album con voce solista di Ibrahim Ferrer: insieme a Cooder, partirono per Cuba anche Wim Wenders e una piccola troupe, che hanno seguito e ripreso i Super-Abuelos nei concerti di Amsterdam e della Carnegie Hall di New York.



Lunedì 18 Luglio Sydney Sibilia (intervista video di Fattitaliani) e il cast presentano
“Smetto quando voglio
” di S. Sibilia (2014, 105 min)
versione italiana con sottotitoli in inglese

Pietro Zinni (Edoardo Leo), ricercatore e genio trentasettenne, perde il lavoro a causa dei tagli all'università. Per sopravvivere ha un'idea tanto semplice quanto drammatica: mettere insieme una banda criminale, reclutando i migliori ex colleghi, finiti a lavorare come benzinai, lavapiatti ecc. Contando su macroeconomia, neurobiologia, antropologia, lettere classiche e archeologia, la banda ha un successo immediato, ma le sue conseguenze  saranno difficili da gestire.

Tutto il programma sul sitowww.trasteverecinema.it  
Ufficio stampa: Studio PUNTOeVIRGOLA

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.