mercoledì 15 giugno 2016

Missione "Coppa libera tutti", il biker-youtuber Claudio Di Biagio torna a far socializzare le persone con un gelato

Dagli smartphone ai tablet, al giorno d’oggi la condivisione di pensieri ed emozioni vive soprattutto attraverso la rete, grazie a cellulari di ultima generazione o computer ultratecnologici.
Questo porta molta gente a vivere in un mondo digitale parallelo, dimenticando a volte il valore della socializzazione. Nasce per questo la campagna “Coppa libera tutti”, un’iniziativa ideata da Coppa del Nonno per restituire alle persone il piacere della condivisione. Da questo spunto nasce la web series sulla pagina https://www.facebook.com/CoppadelNonno con protagonista il giovane biker-youtuber Claudio Di Biagio. Web influencer di successo, con oltre 220.000 iscritti al proprio canale Youtube, svolge una missione ben precisa: incontrare le persone con l’aiuto di un mezzo speciale, la mitica “Coppabike”, per regalare loro il piacere dello stare insieme. Tutto questo grazie ad un gesto semplice, ma apprezzato: offrire un gelato da mangiare in compagnia. Questo permette ai protagonisti dell’esperimento di mettere da parte il cellulare per un attimo e tornare a socializzare.

Abbiamo pensato a questa campagna con l’idea di riportare le persone a condividere dei momenti insieme – diceGustavo Stante, marketing manager di Nestlé Gelati – Coppa del Nonno è un gelato che deve essere gustato usando entrambe le mani e per questo è stato scelto come simbolo di questa campagna. Le persone per poter mangiare il gelato sono costretti a posare per un momento lo smartphone, un accessorio oggi indispensabile per la vita di tutti noi ma che spesso ci isola. Un gelato con gli amici è di per sé gioia e condivisione: Coppa del Nonno permette alle persone di vivere a pieno queste emozioni. La campagna “Coppa libera tutti” vuole restituire per un momento alle persone la possibilità di rivivere i piccoli momenti di piacere quotidiani”. 

Alla fermata del tram o tra i tavolini di un bar, Di Biagio spinge con simpatia le persone a dimenticare per un attimo il telefonino, grazie all’aiuto della Coppa che si mangia con due mani incontrandole con l’aiuto di una simpatica bicicletta, la “Coppabike”, veicolo a tre ruote messo a punto dall’azienda di gelati per realizzare la Missione. La campagna è stata pensata per lanciare un messaggio positivo: un gelato non è solo un alimento ma un catalizzatore di emozioni piacevoli da condividere perdendosi nei ricordi di un gusto familiare e mitico come quello di Coppa del Nonno.

Ma cosa succede nei primi episodi della web series? Lo youtuber Claudio Di Biagio, in versione “biker”, esce dal garage in sella alla sua “Coppabike” munita di Coppa del Nonno e Polaroid, con l’obiettivo di regalare il piacere della condivisione offrendo Coppa del Nonno. Nel primo episodio Di Biagio incontra delle ragazze sedute ad un bar, mentre nel secondo un ragazzo in un parco con il proprio cane. Vita quotidiana insomma. In entrambi i casi, porgendo offrire una Coppa del Nonno e un cucchiaino, vengono confermate le sue aspettative. Infatti, le persone mettono da parte lo smartphone, afferrando coppa e cucchiaino, per poter gustare il gelato. Il tutto viene immortalato da una Polaroid che permette alle persone di avere un ricordo tangibile del loro piccolo momento di piacere, da portare a casa e conservare. Infine, Claudio di Biagio si allontana a Missione compiuta fischiettando le note di “Joy”, la storica colonna sonora legata agli spot di Coppa del Nonno. Un mix sapiente di simpatia e spontaneità per lanciare a tutti un messaggio positivo: con Coppa del Nonno puoi rivivere il piacere della condivisione.

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.